logo caccia
Aggiungi ai preferiti

AMBITO TERRITORIALE DI CACCIA CUNEO 2

VIA CARMAGNOLA, 5 

12030 CARAMAGNA PIEMONTE

0172/810345 - whatsapp 349/5219004

 atccn2@libero.it - atccn2@pec.it 

Segnala ad un amico
Stampa
lepre3volpe.jpegmonviso1.jpegfagiano.jpeggermano1.jpegbeccaccia.jpeg

E' in previsione un corso, su una serata per parlare di munizioni caricate con pallini alternativi al piombo, sicurezza dei nostri fucili, resa balistica, comportamenti delle rosate. Ma anche di munizioni per carabine e balistica in generale, oltre che di normativa vigente.

 

Per chi vuole partecipare può lasciare il nominativo in segreteria anche tramite un sms di whatsapp.

 

 

Lettera informativa per il pagamento della quota di ammissione anno 2024/2025.

Si ricorda che la tassa governativa (173,16 €) e la tassa regionale (100 €) dovranno avere la stessa data di versamento, altrimenti non verrà rilasciato il tesserino.

ESITO CATTURE LEPRI 2023/2024

SONO STATE CATTURATE 65 LEPRI: 31 MASCHI E 34 FEMMINE

COMUNI DI IMMISSIONE            COPPIE               N. LEPRI

SAVIGLIANO                                               4                               8

SALUZZO                                                      3                              7

RACCONIGI                                                 1                               3  

CAVALLERMAGGIORE                              1                                3

RUFFIA                                                           1                               2    

VILLAFALLETTO                                          2                              6

VILLANOVA SOLARO                                 1                              2

VOTTIGNASCO                                           0                              1

MORETTA                                                     2                               5

MARENE                                                        1                               2               

CARDE'                                                          2                               4

CAVALLERLEONE                                        1                               2

REVELLO                                                       2                               4

SCARNAFIGI                                                2                               5

CASALGRASSO                                            1                                2

CARAMAGNA P.TE                                     1                                2

POLONGHERA                                            0                               1

BARGE                                                           1                                2

MANTA                                                         1                                2

MONASTEROLO SAV.                                 1                                2

REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2024/413

Buongiorno,
 

Si comunica che in data 25/01/2024 è stato pubblicato il "REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2024/413 DELLA COMMISSIONE del 25 gennaio 2024 recante modifica degli allegati I e II del regolamento di esecuzione (UE) 2023/594 che stabilisce misure speciali di controllo per la peste suina africana" che modifica le zone di restrizione I e II anche per la regione Piemonte
 

Il link per scaricare il testo del regolamento in lingua italiana è:

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=OJ:L_202400413&qid=1706252890718

Buongiorno,
 

Si comunica che in data 25/01/2024 è stato pubblicato il "REGOLAMENTO DI ESECUZIONE (UE) 2024/413 DELLA COMMISSIONE del 25 gennaio 2024 recante modifica degli allegati I e II del regolamento di esecuzione (UE) 2023/594 che stabilisce misure speciali di controllo per la peste suina africana" che modifica le zone di restrizione I e II anche per la regione Piemonte
 

Il link per scaricare il testo del regolamento in lingua italiana è:

https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=OJ:L_202400413&qid=1706252890718

Comunicato asl cn1 

“Piano monitoraggio fauna selvatica”

Comunicato asl cn1 

“Piano monitoraggio fauna selvatica”

In data 18/12/2023 sono state eseguite le assegnazioni per la caccia di selezione al capriolo femmina e piccolo. 

Il turno per il PACCHETTO (femmina + piccolo) 

sarà dal 06/01 al 14/03.

 

I turni per i capi singoli (femmina o piccolo) saranno:

- dal 06/01 al 07/02

- dal 10/02 al 13/03

 

 

Nella giornata di giovedì 07/12/23 sono state immesse 60 lepri su tutto il territorio dell'atc in 27 comuni.

 

GIORNI DELLA CACCIA ALLA MIGRATORIA:

MERCOLEDI' - SABATO E DOMENICA 

Ordinanza n.61 recante come oggetto "Emergenza peste suina africana. Legge regionale 30/1982, articolo 2, comma 2. Misure urgenti per le attivita' venatorie e di controllo faunistico per l'eradicazione della Peste Suina Africana. Revoca delle ordinanze del Presidente della Giunta regionale n. 15 del 15/03/2022, n. 21 del 30/03/2022, n. 34 del 31.05/2022 e n. 49 del 23.06.2022", con preghiera di presa visione e di MASSIMA divulgazione.

 

 

DGR 15-5450 del 29 luglio ---->

 

 

ALLEGATO

 

 

ALLEGATO 1

 

 

ALLEGATO 2  

Nell'AREA CONTIGUA i cacciatori NON RESIDENTI possono praticare battute di depopolamento al cinghiale, previa autorizzazione provinciale e forniti di ATTESTATO/CORSO  di COADIUATORE.

LETTERA AGLI ATC -  CA PER RECUPERO FAUNA SELVATICA

Piani di prelievo al CAPRIOLO anno 2023

Allegato A

Allegato B

Allegato C

Piani di prelievo al CINGHIALE anno 2023 

Allegato A

Allegato B

Allegato C

Buongiorno,

si comunica che la giunta regionale con DGR  n. 31-5608 del 12.9.2022 ha deliberato:

- di approvare, in conformità al punto 1), lettera d) e lettera o) del calendario venatorio di cui alla DGR 28-5381 del 15 luglio 2022, i piani numerici di prelievo alle specie volpe, starna e pernice rossa ammissibili negli ATC e nei CA per la stagione venatoria 2022-2023, così come riportati negli allegati A e B alla presente deliberazione per farne parte integrante e sostanziale.

 

 

Oggetto: Decreto del Presidente della Giunta Regionale 30 marzo 2022, n. 21. Precisazioni.

 

Con riferimento al Decreto in oggetto, per la parte inerente le misure di biosicurezza riguardo ai soggetti attuatori del piano di depopolamento dei cinghiali (cap. 4.1 dell'allegato), si precisa quanto segue.

 

Limitatamente alle zone A3 e A4, ed unicamente nei casi in cui il responsabile dell'intervento di contenimento verifichi nella carcassa del cinghiale abbattuto l'assenza di segni anatomo-patologici riconducibili a Peste suina africana o altre patologie, è consentito, qualora non fosse possibile l'interramento, il rilascio nell'ambiente dei visceri dell'animale.

Nel caso in cui l'intervento di contenimento abbia comportato l'abbattimento di un numero consistente di capi con conseguente necessità di smaltire un quantitativo importante di visceri, ne è consentito lo stoccaggio temporaneo con modalità da concordare con l'ASL competente per territorio.

Costituisce comunque requisito indispensabile all'azione sopra riportata il possesso da parte del responsabile dell'intervento dell'attestato di frequenza del corso sulla biosicurezza per gli attuatori del piano di cui al cap. 4.4 dell'allegato del Decreto in oggetto.

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder